Roma, posti letto a pagamento per i migranti nel palazzo sgomberato di via Curtatone. La Procura indaga sul racket degli affitti

dalla Redazione
Cronaca
S’indaga sui presunti posti letto a pagamento riservati ai migranti nello stabile di via Curtatone sgomberato lo scorso 19 agosto e davanti al quale, qualche giorno dopo, è andato in scena lo scontro con i poliziotti. La proura vuole vederci chiaro e ha aperto un’indagine contro ignoti con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.
La Digos ha ritrovato alcune ricevute di pagamento che hanno fatto insospettire gli agenti. Ci potrebbero essere, infatti, persone che nel corso degli anni hanno speculato su questa situazione. Altri sopralluoghi nel palazzo sono previsti per fare luce sull’occupazione dell’immobile che è di proprietà della San Paolo di Torino.

LANOTIZIAgiornale.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Roma. Iscrizione n°16/2013. Direttore responsabile Gaetano Pedullà.
La Notizia S.r.l.  – Via Costantino Morin 34, 00195 Roma – P.IVA / C.F. 13937821000