Salvini non è cambiato. Giura fedeltà al Governo, ma avverte Draghi che sul Covid serve un cambio di marcia. “Spero finisca la stagione degli allarmismi”

“Saremo leali, coerenti, collaborativi. Salute, lavoro e ritorno alla vita. Spero che con il nuovo governo finisca la stagione degli allarmismi su giornali e telegiornali”. E’ quanto ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, parlando dell’emergenza Coronavirus. “Noi proponiamo che la comunità scientifica si metta intorno a un tavolo – ha aggiunto – e decida numeri alla mano, poi in base ai numeri comunichi”.

DICHIARAZIONI ALLA STAMPA DI MATTEO SALVINI

“Non è possibile – ha detto ancora Salvini – che ci sia uno che si alza la mattina gettando nel panico milioni di italiani parlando di chiusure senza che ne abbia discusso con altri. Questo è il metodo del passato governo e su questo sicuramente ci sarà un cambio di marcia. I ministri nominati dal presidente Draghi hanno la nostra fiducia, l’importante è in alcuni casi cambiare la squadra dei tecnici, perché di allarmi a reti unificate e di sciagure dalla mattina alla sera gli italiani ne hanno sentiti fin troppi”.

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram