Salvini non perde occasione per fare campagna elettorale. Lunedì il Capitano sarà a Mondragone. Intanto De Luca: “Troppe notizie false. La Campania non copre i problemi ma li risolve”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il leader della Lega, Matteo Salvini, come sempre non perde occasione per fare campagna elettorale. E per farlo torna a sfruttare l’emergenza Coronavirus annunciando che lunedì sarà in visita a Mondragone, in Campania, dove è esplosa la protesta degli abitanti, dopo la scoperta di un focolaio tra i residenti dei palazzi ex Cirio e l’arrivo dell’Esercito.

“Oggi la Campania è una regione a contagio zero – ha detto il governatore Vincenzo De Luca -, al netto del focolaio di Mondragone. Nelle prossime settimane, mesi, andremo a cercare noi i contagi. La Campania non è interessata a coprire i problemi, a risolverli, per tutelare la salute dei cittadini e delle famiglie. Sul caso di Mondragone si diffondono notizie false. Ho letto di forniture alimentari differenziate tra cittadini bulgari e italiani. Notizia assolutamente falsa. Abbiamo lo stesso trattamento per gli uni e per gli altri”.

De Luca ha precisato, poi, che a Mondragone le persone attualmente positive al Covid sono 43, nove in una palazzina dove dimorano dei senzatetto italiani, e gli altri nelle palazzine dove risiedono cittadini bulgari. E ai cittadini raccomanda di mantenere “grande freddezza”. “Dateci fiducia – aggiunge – perché l’obiettivo è spegnere questo focolaio. Chi fa manifestazioni e assembramenti danneggia Mondragone”. De Luca ha ricordato che nella cittadina casertana “l’uso della mascherina è obbligatorio anche all’aperto”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA