Salvini pensa in grande. Dopo aver salvato il Paese facendo solo campagna elettorale non esclude di candidarsi a sindaco di Milano. “Alla fine della mia carriera ci penserò”

dalla Redazione
Politica

“Alla fine della mia carriera ci penserò, assolutamente”. E’ quanto ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, rispondendo così a chi gli chiedeva se stesse pensando a una sua candidatura a sindaco di Milano. Il Capitano ha poi precisato che “adesso ho voglia di riprendere per mano questo Paese”. “E siccome – ha aggiunto – prima o poi ci dovranno far votare a livello nazionale, c’è bisogno di concretezza. Stiamo preparando la squadra. La via maestra sono le elezioni, speriamo che questo governo tolga il disturbo il prima possibile”. Per ora il leader del Carroccio continua a fare campagna elettorale, cioè quello che gli riesce meglio.