Sarà Emergency a gestire l’ospedale da campo in allestimento a Crotone. Quasi pronti i presidi di Cosenza, Barletta e Torino

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Sarà Emergency, l’associazione di volontariato fondata da Gino Strada, a gestire l’ospedale da campo che, nei prossimi giorni, verrà allestito nel comune di Crotone. È quanto emerso questa mattina nel corso di una riunione operativa, presieduta dal capo del Dipartimento della Protezione civile, Angelo Borrelli e a cui hanno preso parte lo stesso Strada e il direttore della Protezione Civile della regione Calabria, Fortunato Varone.

“Il personale di Emergency – fa sapere la Protezione civile -, attraverso il coordinamento del Dipartimento della Protezione Civile, supporterà dunque la Regione nella gestione dell’emergenza Covid-19. Prosegue, pertanto, l’impegno del Servizio Nazionale della Protezione Civile a supporto della sanità regionale”.

“Il Comitato Operativo – ricorda il Dipartimento della Protezione civile -, infatti, ha già disposto, con il prezioso supporto delle donne e degli uomini del Ministero della Difesa e della Croce Rossa, l’istallazione di 8 strutture medico campali in Campania, Liguria e Umbria. A queste si aggiungeranno a breve le strutture di Cosenza, Barletta (nella foto) e Torino, i cui lavori sono prossimi alla conclusione. Un’attività in continua evoluzione e che sta proseguendo in queste ore con i sopralluoghi nelle Regioni che hanno richiesto strutture medico campali per alleggerire la pressione sulle aziende ospedaliere”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Ci mancava il regalo ai mafiosi

Partito come un venticello, il soffio della restaurazione sta diventando un tornado. Draghi a Palazzo Chigi ne è di per sé il sigillo di garanzia, ma siccome il suo è definito da stampa e poteri forti il “Governo dei migliori”, c’è chi ha deciso di

Continua »
TV E MEDIA