Sfida a 5 Stelle. Pizzarotti torna all’attacco. Critiche per la scelta di calare dall’alto il candidato sindaco a Bologna. Casaleggio risponde: “Il Movimento sono i cittadini”

Si rialza la voce del dissenso nel Movimento 5 Stelle. Ed è la voce del sindaco di Parma, Federico Pizzarotti, che torna a tuonare contro i vertici. Dalle colonne del Corriere della Sera il primo cittadino emiliano chiede un Congresso. “Ora assemblea nazionale per definire criteri uniformi”, ha detto Pizzarotti perché “Sul territorio ci sono problemi irrisolti”. Il sindaco di Parma ha criticato duramente la scelta di calare dall’alto un candidato per le amministrative a Bologna. Immediata è arrivata la risposta di Gianroberto Casaleggio che a margine di un evento a MIlano ha parlato con l’Adnkronos: “Il movimento sono i cittadini. Dobbiamo parlare con loro e convincerli che sono loro a cambiare la società. Questa è sempre stata la nostra impostazione”. E su Roma Casaleggio spiega che la scelta del candidato verrà condivisa con i cittadini.

Sfida a 5 Stelle. Pizzarotti torna all’attacco. Critiche per la scelta di calare dall’alto il candidato sindaco a Bologna. Casaleggio risponde: “Il Movimento sono i cittadini”
Pubblicato il - Aggiornato il alle 08:12
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram