Scuola, Conte: “Sono fiducioso. Le criticità sono in gran parte superate. Abbiamo investito tanto, 7 miliardi”

dalla Redazione
Politica

“Io sono fiducioso. Quest’anno, devo dire la verità, credo ci sia una particolare attenzione per la scuola e tutti pretendiamo che funzioni per bene. Non sempre è stato così in passato, ma i lavori procedono molto bene, stiamo completando gli ultimi interventi e la criticità, per la maggior parte, le abbiamo superate. Abbiamo lavorato tantissimo perché si possa garantire a tutti gli studenti un’attività scolastica in presenza in piena sicurezza. Abbiamo declinato un calendario, serve tutto ottobre perché vengano consegnati tutti gli arredi. Abbiamo investito tanto, 7 miliardi per la scuola”. E’ quanto ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, a proposito dell’avvio del prossimo anno scolastico. “Se il partito di opposizione ritiene di formalizzare una mozione di sfiducia nei confronti del ministro dell’Istruzione – ha aggiunto Conte parlando degli attacchi della Lega al ministro Lucia Azzolina – che credo non abbia preso neanche un giorno di vacanza, credo che la Lega farebbe bene a chiedersi, quando è stata negli anni scorsi al governo, se forse avrebbe dovuto presentare tante mozioni di sfiducia ai propri ministri”.