Sicilia, non si fermano gli sbarchi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

dalla Redazione

Al Molo Pontone del porto di Palermo sbarcano oggi 358 profughi, soccorsi nel canale di Sicilia dalla nave della Marina militare “Libera”. Tra di loro 43 donne, una delle quali incinta, e 24 bambini di varie nazionalità: Mali, Ghana, Belize, Niger, Sudan ed anche Siria e Palestina. La donna in stato di gravidanza verrà immediatamente trasferita a bordo di un’ambulanza nel reparto di Ostetricia dell’ospedale Ingrassia di Palermo.