Siluro greco per Draghi. Tweet choc di Varoufakis: Dopo McKinsey chiamerà la mafia a gestire il ministero della Giustizia?

YANIS VAROUFAKIS
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Tweet choc di Yanis Varoufakis (nella foto), ex ministro delle Finanze del primo Governo Tsipras, ai tempi del referendum sul piano lacrime e sangue imposto alla Grecia. “Così prevedibile, così triste: Draghi ha assunto McKinsey per organizzare la distribuzione delle risorse del Recovery Fund in Italia. Cosa succederà dopo? Prenderà la mafia a gestire il ministero della Giustizia?”. Ed è bufera sui Social. “Ci dispiace molto che voi non abbiate avuto una persona come Mario Draghi nel 2011 in Grecia”, commenta un utente. “Altro che mafia. Dopo aver sperimentato Varoufakis & Co, i greci preferito come primo ministro un ex dirigente di McKinsey come Mitsotakis”, fa notare il giornalista Luciano Capone. Risponde Luca Bizzarri: “Ha aspettato pure, prima di scrivere la minchiata”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Ci mancava il regalo ai mafiosi

Partito come un venticello, il soffio della restaurazione sta diventando un tornado. Draghi a Palazzo Chigi ne è di per sé il sigillo di garanzia, ma siccome il suo è definito da stampa e poteri forti il “Governo dei migliori”, c’è chi ha deciso di

Continua »
TV E MEDIA