Siparietto di Fiorello sul termovalorizzatore di Roma

Il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri non si sottrae alla ironia di Fiorello sul termovalorizzatore della Capitale.

Il sindaco di Roma Roberto Gualtieri non si sottrae alla ironia di Fiorello sul termovalorizzatore della Capitale. E decide di suonare in diretta a Viva Rai Due! con la sua chitarra una cover della nota canzone rock “Beggin'”, adattata da Fiorello sullo spinoso caso dell’impianto per il trattamento dei rifiuti della Capitale. Ma poi rimedia anche una montagna di critiche via social.

Siparietto di Fiorello sul termovalorizzatore di Roma

Il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri non si sottrae alla ironia di Fiorello sul termovalorizzatore della Capitale

Il conduttore radiofonico, infatti, aveva lanciato un piccolo video animato raffigurante gli ultimi sindaci di Roma – Veltroni, Alemanno, Marino, Raggi, Fiorello e il sindaco Gualtieri – acconciati da gruppo musicale denominato “Romaskin”, come parodia del gruppo rock italiano Maneskin. Sulle note della hit “Beggin'”, Fiorello come “Romaskin” canta nel cartone video “Termovalorizzatore, da non confondere con inceneritore”, ricordando che l’impianto non è stato realizzato da nessuno dei predecessori di Gualtieri.

il sindaco di Roma è intervenuto sul terrazzino del programma di Fiorello Viva Rai due! questa mattina suonando in diretta una versione acustica della cover ironica di Fiorello, sulle note della quale il conduttore e il suo staff hanno cantato la cover ironica sul caso del termovalorizzatore in diretta con Gualtieri.

“Gualtieri ironizza sul termovalorizzatore mentre la gente del IX Municipio è incaxxata”

Il video della performance sta rimbalzando su tutti i social dei comitati della zona di Santa Palomba nella quale dovrebbe nascere l’impianto. Il circolo di Legambiente della zona, ad esempio, posta il video sulla sua pagina Fb commentando: “Gualtieri ironizza sul termovalorizzatore mentre la gente del IX Municipio è incaxxata”.

Pubblicato il - Aggiornato il alle 13:12
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram