Slitta al 3 novembre il ricalcolo delle pene per Carminati, Buzzi e gli altri imputati del processo Mondo di mezzo

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Doveva essere il giorno con cui mettere un punto sul Mondo di Mezzo e invece l’udienza per il ricalcolo delle pene, nei confronti di 20 imputati, è slittata al prossimo 3 novembre. Presenti in aula, in questo delicato e atteso appuntamento giudiziario, c’erano anche alcuni dei principali protagonisti dell’inchiesta che ha sconvolto la Capitale tra cui Salvatore Buzzi e il Massimo Carminati (nella foto), entrambi scarcerati lo scorso giugno per decorrenza dei termini di custodia cautelare. A ridefinire le condanne saranno i giudici della prima sezione alla luce della sentenza della Cassazione che il 22 ottobre scorso ha fatto cadere per tutti l’aggravante mafiosa e riaffermato l’esistenza, già certificata nel processo di primo grado, di due distinte associazioni per delinquere semplici.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La solita Lega di Lotta e di Governo

Con la maggioranza gialloverde aveva fatto incassare bene al botteghino elettorale. Quindi niente di strano se torniamo a vedere il film della Lega di lotta e di governo. Il copione è sempre lo stesso. Salvini promette cose impossibili, illudendo un’Italia stremata dalle misure anti-Covid che

Continua »
TV E MEDIA