Nei sondaggi risale il Pd. Ma il vero exploit è del pentastellato Di Maio. Meglio anche di Grillo e Salvini

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Dopo tanti passi indietro i sondaggi tornano a sorridere a Matteo Renzi. Il Partito democratico balza in avanti toccando quota 34%. Flessione per Lega (-0,3%) e il Movimento Cinque Stelle (-0,1%). E sale anche Forza Italia che comunque rimane a quote basse e si assesta al 10,4%. Tra gli esponenti della politica resta sempril Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ad avere maggior consensi con il 60% della fiducia degli italiani. per il premier fiducia al 31%, mentre spunta per la prima volta anche Luigi Di Maio come possibile leader, che ottiene un 24%. Meglio anche di Salvini fermo al 21% e del suo “capo” Grillo al 19%. Il sondaggio è stato realizzato da Ixe per Agorà. 

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA