Strage di cristiani in Pakistan. Talebani si fanno esplodere davanti a due Chiese di Lahore. Almeno 15 morti e 78 feriti

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Strage di cristiani in Pakistan. Due attentatori suicidi talebani hanno ucciso almeno 15 fedeli e ferito altri 78 che pregavano in due chiese di Lahore, capitale culturale pachistana. È di nuovo sotto i riflettori le condizioni di vita della minoranza religiosa perseguitata nel Paese. I kamikaze, appartenenti al Tehrek-e-Taliban Pakistan (TTP) Jamat-ul-Ahrar, che ha rivendicato l’attacco a sostegno dell’introduzione in Pakistan della Sharia (legge islamica), si sono fatti esplodere all’ingresso delle due chiese.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA