Le toghe salvano de Magistris: la Severino è inapplicabile. E adesso spera anche De Luca

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Accolto il ricorso del sindaco di Napoli Luigi de Magistris contro la sospensione dalla carica disposta in base alla legge Severino. Lo ha reso noto il presidente del Tribunale di Napoli, Ettore Ferrara. Di fatto il sindaco non sarà sospeso dall’incarico come prevede la Severino. Di certo la sentenza del Tribunale partenopeo potrebbe avere dei riflessi sul caso De Luca, condannato in primo grado per abuso d’ufficio, e a rischi sospensione dopo essere stato eletto governatore della Campania durante le ultime amministrative.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA