Studente italiano scomparso a Barcellona. Dal 30 dicembre nessuna notizia del 19enne Andrea Freccero

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Proseguono le ricerche di Andrea Freccero, il 19enne studente di Albisola Superiore, in provincia di Savona, scomparso la notte tra il 30 e il 31 dicembre scorsi, a Barcellona. Non si hanno più notizie del giovane, iscritto all’istituto scolastico superiore Mazzini-Da Vinci di Savona, che si trovava in viaggio in Spagna insieme a un gruppo di coetanei nell’ambito di un viaggio organizzato da un’associazione.

Le forze dell’ordine e il consolato italiano si sono subito attivati per cercare di rintracciare il giovane; anche il fratello del ragazzo ha raggiunto ieri in serata la città catalana per seguire la situazione.

Il 19enne si trovava insieme a un gruppo – di cui fa parte anche un amico savonese – partito lo scorso 28 dicembre. La comitiva, formata da circa 300 giovani, era arrivata a Lloret De Mar. Il 30 era programmato lo spostamento a Barcellona: una serata che doveva concludersi alla discoteca Catwalk. Il giovane non è stato fatto entrare dagli addetti del locale, per via dell’abbigliamento non consono. Subito dopo sarebbe stato visto allontanarsi. Da lì in poi più nessuna notizia. Su Facebook è stato diramato anche un appello con una foto e la descrizione mentre la denuncia di scomparsa è stata fatta alla polizia spagnola.

Al momento della scomparsa il ragazzo, alto circa un metro e 80 cm, di corporatura robusta, indossava un paio di pantaloncini e una felpa.