Stupro a Stresa, ragazza di 20 anni denuncia un’aggressione di gruppo in spiaggia: quattro indagati

Stupro a Stresa, una 20enne ha denunciato di aver subito una violenza sessuale di gruppo in spiaggia: quattro soggetti indagati.

Stupro a Stresa, una ragazza di 20 anni ha denunciato di essere stata aggredita sessualmente dai suoi amici. La violenza di gruppo avvenuta in spiaggia ha portato all’individuazione di quattro indagati.

Stupro a Stresa, ragazza di 20 anni denuncia un’aggressione di gruppo in spiaggia: quattro indagati

Stupro a Stresa, ragazza di 20 anni denuncia un’aggressione di gruppo in spiaggia

Denunciato uno stupro di gruppo a Stresa. Nella serata di venerdì 8 luglio, al termine di una serata trascorsa girovagando tra alcuni locali del lago Maggiore che si è conclusa sulla spiaggia libera del lungolago di Stresa, una ragazza di 20 anni si è recata dai carabinieri per denunciare di essere stata stuprata da alcuni amici. In seguito alla segnalazione della giovane, gli indagati risultano avere un’età compresa tra i 19 e i 25 anni e sono stati identificati come tre ragazzi e una ragazza. Sia la vittima che i quattro indagati sono residenti a Stresa.

Del caso, si stanno occupando i carabinieri della stazione di Stresa e del comando provinciale di Verbania, coordinati dalla procuratrice della Repubblica di Verbania, Olimpia Bossi.

Quattro indagati per violenza sessuale: disposto un esame tossicologico per la vittima

Sulla base della testimonianza fornita dalla vittima, pare che la 20enne abbia raccontato di essere stata aggredita sessualmente dai suoi amici al termine di una serata alcolica trascorsa a bere nei locali situati in corrispondenza del lago Maggiore. Successivamente, il gruppo si sarebbe spostato su una spiaggia libera del lungolago di Stresa dove avrebbe avuto luogo la violenza.

Secondo quanto riferito al momento della denuncia, la ragazza non ricorderebbe quasi nulla di quanto accaduto. Per questo motivo, dopo essere stata ascoltata, è stata trasferita in ospedale per essere sottoposta ad alcuni accertamenti di tipo tossicologico.

Intanto, i quattro amici della presunta vittima sono stati iscritti nel registro degli indagati per l’accusa di violenza sessuale di gruppo. Le indagini stanno procedendo nel massimo riserbo al fine di tutelare la giovane.

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram