Su La Notizia del 15 aprile. All’intramontabile Bazoli la presidenza del Corsera. Re Giorgio aiuta Renzi sul referendum, ma sul Tap si fanno affari da un miliardo. Cultura iniqua: premiati i dipendenti del ministero ma i precari restano a secco. In Rai si cerca il sostituto del Trap

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Ecco i temi principali che potete trovare su La Notizia del 15 aprile in edicola:

  • Sorpresa nel piano di Urbano Cairo per Rcs. La presidenza del Corriere della Sera all’intramontabile 83enne Giovanni Bazoli.
  • Re Giorgio aiuta Renzi sul referendum sulle trivelle. Ma, mentre la politica litiga, si fanno affari sul gasdotto Tap da un miliardo di euro.
  • Altro che trasparenza. A Napoli la renziana Valeria Valente nasconde tutte le spese e i rimborsi elettorali.
  • Funerali di Casaleggio. Grillo predica unità e alla fine, in onore del guru, un brindisi di saluto.
  • Precari della cultura a secco. Mentre vanno due milioni ai dipendenti del ministero.
  • Rai, cercasi sostituto per il Trap. In lizza Marcello Lippi.
  • L’editoriale del nostro direttore Gaetano Pedullà, “Canone Rai. Una tassa tutta sbagliata”

Puoi leggere il giornale nella nostra EDICOLA DIGITALE:

 

Schermata 2016-04-15 alle 07.24.31

 

 

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA