Su La Notizia del 2 novembre. Terremoto, migliaia di Comuni senza piano antisismico. Il “no” in vantaggio nel referendum: cresce il partito del rinvio. A Roma ritorno in classe con polemica. Renzi stappa un Campari e incassa con la fondazione Open

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Ecco i temi principali che potete trovare su La Notizia di oggi, mercoledì 2 novembre, in edicola:

  • Peggio del terremoto c’è solo la burocrazia: migliaia di Comuni non hanno un piano anti-sismico – C. Gazzanni
  • A Roma si torna in classe con la polemica – S. Di Giove
  • Dalla riforma dell’Italicum alla ricostruzione post terremoto: nessuno si fida più di Renzi – S. Iannaccone
  • Il “no” al referendum è in vantaggio: dopo il sisma cresce il partito del rinvio – G. Velardi
  • Renzi stappa un Campari: il colosso dei bitter mette mano al portafogli e finanzia la fondazione del premier – S. Sansonetti
  • Attacco finale al Califfo: Mosul verso la liberazione – S. De Santis
  • Monte dei Paschi di Siena non vuole svelare i conti: Passera ritira il piano – F. Giugni
  • Un’Allieva fa a pezzi i Vip del Grande Fratello: la fiction Rai pensa al bis – A. Vincenti

PUOI LEGGERE IL GIORNALE ANCHE NELLA NOSTRA EDICOLA DIGITALE

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Lega & soci altamente inquinanti

Mentre in Germania per la prima volta i Verdi superano nei sondaggi i conservatori della Merkel, in Italia una destra rimasta all’uomo di Neanderthal fa disperatamente opposizione per non inserire la difesa dell’ambiente nella Costituzione. La proposta sostenuta fortemente dai 5 Stelle è stata sotterrata

Continua »
TV E MEDIA