Super sequestro di 47 chili di hashish a Genova. Due arresti

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La guardia di finanza di Genova ha individuato e sottoposto a controllo un’autovettura appena sbarcata da un traghetto proveniente da Barcellona (Spagna). A bordo del mezzo, due sessantenni, marito e moglie, con il loro cane di piccola taglia. Alcuni lievi segni di nervosismo dei due individui suggerivano ai finanzieri di procedere a più approfonditi accertamenti. A conferma dei sospetti, il cane antidroga mostrava evidenti ed inconfondibili segni di interesse. L’autovettura è stata quindi condotta in caserma: dopo prolungate ricerche, sono stati rinvenuti – abilmente occultati all’interno di vari doppifondi – 37 panetti di hashish, per un totale di circa 47 chilogrammi. I due coniugi, l’uomo di origine spagnola e la donna marocchina, sono stati tratti in arresto nella flagranza di reato e tradotti, rispettivamente, nei carceri di Marassi e di Pontedecimo, a disposizione dell’autorità giudiziaria. Lo stupefacente e l’auto, quest’ultima strumento per commettere il reato, sono stati sottoposti a sequestro. Il cane è stato invece affidato ad una parente degli arrestati.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Per la sinistra dei Tafazzi non c’è cura

Inutile nascondersi dietro alibi o rimpianti: il vaccino per il Covid l’hanno trovato ma per l’autolesionismo della Sinistra non c’è cura. A destra, dove Salvini e Meloni non si parlano e Forza Italia ormai ha poco da dire, come al solito si presenteranno con candidati

Continua »
TV E MEDIA