Tav, Di Maio: “Voteremo la nostra mozione. E’ un regalo da 2,2 miliardi a Macron. Solo il Parlamento può fermarlo”

dalla Redazione
Politica

“Voteremo la nostra mozione convintamente, è un regalo da 2,2 miliardi a Macron, sappiamo che il Pd voterà sì con la sua mozione e vediamo cosa succederà in Senato domani”. E’ quanto ha detto il vicepremier Luigi Di Maio, riferendosi alle mozioni sul Tav Torino-Lione in discussione domani a Palazzo Madama. “Se leggete la mozione – ha detto ancora Di Maio -, è un atto di impegno al Parlamento che è l’unico che può fermarlo, Conte ha detto che il governo non può farlo, il Parlamento sì. Una mozione che impegna il Parlamento non vedo cosa c’entri con il governo”.