Tensione alle stelle in casa Pd. Bersani non ci sta e guida la rivolta: “Renzi deve finirla con queste battute. Rispetti chi la pensa diversamente”

Aria sempre tesa in casa Partito democratico. Pier Luigi Bersani non ci sta e passa all’attacco del segretario dem: “Renzi con me può fare quel che vuole ma gli altri, come Speranza o Cuperlo, non deve trattarli come ‘musi lunghi’ perché quelle sono persone che cercano di tenere nel Pd gente a disagio. Persone così non si insultano. Anzi, li si apprezza”, ha detto Bersani a Omnibus su La7, “Non mi piacciono queste continue battute: Renzi deve rispettare chi la pensa diversamente”.

Tensione alle stelle in casa Pd. Bersani non ci sta e guida la rivolta: “Renzi deve finirla con queste battute. Rispetti chi la pensa diversamente”
Pubblicato il - Aggiornato il alle 18:10
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram