Terremoto, a Roma bloccata temporaneamente la metropolitana. Forti ritardi sui mezzi pubblici. Verifiche su ponti e cavalcavia

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La violenta scossa di terremoto delle 7.41 ha risvegliato anche la Capitale. Anche a Roma la gente si è riversata in strada. Le linee metropolitane A e B di Roma sono state chiuse temporaneamente per verifiche. Lo ha reso noto l’Atac su Twitter.

Sulle linee Termini – Centocelle, Roma – Lido e Roma – Viterbo (tratta urbana) si registrano rallentamenti mentre sono in corso le verifiche tecniche. Sulla tratta extra urbana della linea Roma – Viterbo, il treno 1700 è stato cancellato da Catalano a Viterbo; il treno 1701 è stato cancellato da Riano a Montebello. Verifiche sono in corso pure sulle strade, in primis su ponti e cavalcavia.

QUI IL SERVIZIO IN TEMPO REALE