Terremoto nella notte ad Amatrice: scossa di magnitudo 3.9. La terra torna a tremare nell’Italia centrale

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Ancora paura nelle zone dell’Italia centrale già colpite dal terremoto. Nella notte, infatti, la terra è tornata a tremare nelle zone vicino ad Amatrice, con una scossa di magnitudo 3.9.

Notte di paura, insomma, nella zona di Amatrice. Il terremoto di magnitudo 3.9 è stato registrato a 4 chilometri da Cittareale, in provincia di Rieti, a una profondità di 12 km. Lo ha riferito la sala sismica dell’Ingv di Roma. Nelle ultime 24 ore, nella stessa zona, la terra ha tremato sette volte con magnitudo da 2.0 a 3.9. Non si hanno notizie di danni a persone o cose. Ma la paura è tanta e il timore di nuove scosse impensierisce la cittadinanza, già sfiancata da una ricostruzione che stenta a decollare.