Terrorismo in Italia. Operazione dei carabinieri tra Lombardia, Liguria e Piemonte: arrestati tre egiziani che reclutavano jihadisti per l’Isis

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Poderosa operazione anti-terrorismo del Ros dei carabinieri coordinata dalla procura distrettuale anti-terrorismo di Genova in Liguria, Lombardia e Piemonte. Tre persone sono state fermate a Finale Ligure, in provincia di Savona, Cassano d’Adda, nel Milanese, e a Torino: si tratta di due uomini egiziani e uno algerino, ritenuti responsabili di associazione con finalità di terrorismo internazionale. Irreperibile all’estero una quarta persona.

Le indagini, coordinate dal sostituto procuratore Federico Manotti, hanno consentito di individuare un gruppo egiziano, organizzato su base familiare e stanziato tra la Liguria e la Lombardia, che sul web si occupava di diffondere materiale jihadista e di instradare combattenti dal nord Africa in territorio siriano (ed anche in Libia) per conto dell’Isis.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

I finti miracoli di Gualtieri

Facciamolo santo subito. E visti gli ultimi miracoli, mettiamolo tra i beati che contano, minimo minimo alla destra del Padre. A Roberto Gualtieri, d’altra parte, i prodigi vengono così, naturali. Prendiamo la sporcizia di Roma. Aveva promesso una pulizia straordinaria a dicembre, e puntualmente il

Continua »
TV E MEDIA