Ti piace leggere gratis! Edicole pirata online: sequestrati 50 siti internet che offrivano la lettura dei principali giornali. Alla faccia della tutela del diritto d’autore

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Leggere i principali quotidiani italiani senza andare in edicola, ma sfogliandoli direttamente dal web, non era mai stato così facile. Bastava connettersi su uno dei 50 domini web che offrivano la lettura di quotidiani e periodici quali Il Corriere della Sera, La Repubblica, Il Fatto Quotidiano, la Stampa, Il Giornale, Italia Oggi, Libero, Il Messaggero, La Gazzetta dello Sport, Il Corriere dello Sport, Tuttosport, o periodici quali Panorama, Chi, Tv Sorrisi e Canzoni, Focus, Cosmopolitan, Fashion Magazine, Vanity Fair, Auto Sprint, Elle e Gente.

L’indagine è stata condotta dal Nucleo Speciale per la Radiodiffusione e l’Editoria, nell’ambito di una indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Roma, e i 50 domini web sono stati già oscurati. L’operazione è stata denominata ”Odissea 2”, I siti internet finiti nel mirino risultavano ubicati all’estero. L’indagine, attraverso il metodo “follow the money”, ha consentito di risalire alla pubblicità abbinata ai siti pirata permettendo di ricostruire i flussi economici.