Tiziano Ferro risponde al ministro Fontana: “Non voglio supporto, mi basterebbe smettere di sentirmi invisibile”

“Non voglio supporto, mi basterebbe smettere di sentirmi invisibile”. È il messaggio col quale il cantante Tiziano Ferro ha risposto su Istagram, in italiano, inglese e spagnolo, al neo ministro della Famiglia, Lorenzo Fontana (Lega), che ieri in un’intervista ha sostenuto che “le famiglie arcobaleno non esistono”.

Tiziano Ferro risponde al ministro Fontana: “Non voglio supporto, mi basterebbe smettere di sentirmi invisibile”

Leggi anche: “Le famiglie gay non esistono, più nascite e meno aborti”: un caso le frasi del ministro Fontana. Ira del Pd, la comunità Lgbt: “Parole pericolose”. E Salvini lo smentisce

Pubblicato il - Aggiornato il alle 19:06
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram