Toti fa lo spavaldo e non teme sconfitte. Berlusconi starebbe cercando un nome forte da schierare contro di lui alle primarie di Forza Italia

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

“Spero che ci siano molti capaci di sconfiggermi perché questo vorrebbe dire avere un centrodestra rivitalizzato, con tanta gente che viene dalla società civile, dalle liste civiche, dai mondi che ci hanno abbandonato, di nuovo convita a impegnarsi e spendere risorse per questo Paese”. Il governatore Ligure e coordinatore di Forza Italia, Giovanni Toti (nella foto) non teme le indiscrezioni secondo cui Berlusconi starebbe cercando un nome forte da schierare contro di lui alle primarie del partito. “Non ho nessun timore a mettermi in gioco né a essere sconfitto se ci sarà qualcuno con idee migliori delle mie – assicura Toti -. A questo servono le competizioni libere. Mi auguro che questa fase di democrazia e confronto sia una fase aperta, in cui ambizioni e idee possano competere”.