Tragedia a Marina di Massa, un albero si schianta su una tenda da campeggio. Morte due sorelline torinesi di 3 e 14 anni

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Tragedia a Partaccia di Marina di Massa Carrara, dove questa mattina sono morte due sorelline torinesi di 3 e 14 anni dopo che un albero – in seguito a una tromba d’aria – si è abbattuto sulla tenda nel campeggio dove stavano trascorrendo le vacanze con la famiglia. La piccola è morta sul colpo, vani i tentativi di salvarla da parte del 118. La 14enne è deceduta poco dopo in ospedale, dove era giunta in condizioni gravissime. Ferita in maniera non grave un’altra persona. Illesi i genitori, di origine marocchina. Sul posto sono intervenuti anche carabinieri e vigili del fuoco. “La tragica scomparsa delle due sorelle che erano in vacanza a Marina di Massa ci addolora profondamente. Una vacanza tramutata in tragedia. Un forte, commosso abbraccio ai genitori e ai loro familiari”, scrive su Twitter il premier, Giuseppe Conte.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA