Tragedia a Roma. Uccide la madre e nasconde il corpo in un’intercapedine. Poi chiama il 112

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Una tragedia agghiacciante. Siamo a Roma: uccide la madre, ne nasconde il corpo in una intercapedine e poi chiama il 112, numero unico di pronto intervento. Questo è quanto accaduto in via Amipsia, nel quartiere romano di Casalpalocco a Roma.

I carabinieri della stazione di zona e della compagnia di Ostia sono intervenuti dopo le 12,30 in seguito alla telefonata di un 66enne che si autoaccusava di omicidio. I militari hanno trovato il cadavere nel luogo indicato e portato l’uomo in caserma.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Le destre a pezzi nei Comuni

In autostrada nei giorni da bollino rosso c’è meno traffico rispetto al via vai dei sondaggi sulle prossime amministrative. Nel mazzo c’è anche roba di dubbia provenienza, a uso e consumo dei candidati che commissionano (e pagano) le indagini. D’altra parte, un po’ d’ottimismo fa

Continua »
TV E MEDIA