Tragedia in montagna per un militare

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Tragedia in montagna.
Un alpino del Settimo Reggimento, di stanza a Belluno, il Caporal Maggiore Williams Tracanna, 28 anni, ha perso la vita scivolando nel vuoto durante una marcia di esercitazione lungo la normale dello Spiz Vedana sulle Dolomiti.

La vittima è originaria di Pescara, aveva già svolto con il Settimo Alpini due missioni in Afghanistan e preso parte all’operazione «Strade Sicure» in Italia.

L’incidente è avvenuto a circa 900 metri di quota, nella fase di discesa. Il giovane è precipitato per circa 150 metri. Tre compagni l’hanno subito raggiunto, ma per il giovane non c’era più nulla da fare. Dato l’allarme al 118, sul posto è stato inviato un elicottero del Suem di Pieve di Cadore, mentre una squadra del Soccorso alpino di Belluno si preparava a intervenire in supporto alle operazioni.

Il ministro della Difesa, Roberta Pinotti, ha espresso «profondo dolore e le più sentite condoglianze» ai familiari del giovane.