Tragico incidente domestico a Bari. Un bimbo di 2 anni scivola sui cocci di un piatto e muore con la carotide recisa

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Una terribile tragedia ha sconvolto una famiglia di Putignano, in provincia di Bari. Un bambino di 2 anni è morto in seguito a un incidente domestico: il piccolo stava giocando in casa, quando è scivolato trascinando con sé un piatto. La caduta, in apparenza banale, è stata fatale: il bimbo è finito proprio su alcuni cocci della ceramica andata in frantumi, riportando da subito una ferita grave alla carotide. I genitori hanno immediatamente chiamato i soccorsi del 118, che lo hanno portato  all’ospedale Santa Maria degli Angeli.

I medici hanno constatato le gravissimi condizioni, disponendo il trasferimento all’ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari più adeguato di fronte a queste emergenze. Ma nonostante un prolungato massaggio cardiaco non c’è stato nulla da fare. La carotide era stata recisa senza possibilità di intervento. La Procura, seguendo la prassi per casi del genere, ha disposto il sequestro della salma, nominando un medico legale per l’autopsia e il resoconto sulle cause della morte del bimbo.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La politica che ama il Medioevo

Va bene che la destra è conservatrice e quella italiana addirittura preistorica, ma quando ieri le cronache parlamentari narravano della Meloni che ha scritto a Salvini per accordarsi sui candidati alle amministrative non poteva che scapparci da ridere. Ma come: stanno sempre col telefonino in

Continua »
TV E MEDIA