Trentino Alto Adige, tragedia in alta quota: due alpinisti morti e altri sette feriti. Alcuni in gravissime condizioni

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Tragedia in alta quota in Trentino Alto Adige. Due alpinisti sono morti e altri sette sono rimasti feriti (alcuni in condizioni gravi) mentre stavano provando a salire a Cima Presanella attraverso la Sella Freshfield (a 3.375 metri di quota). Uno degli alpinisti ha perso l’appiglio trascinando gli altri per 200 metri.

Secondo quanto riferito dai soccorritori si tratterebbe di alpinisti bresciani originari della valle Camonica. Il gravissimo incidente si è registrato in mattinata e subito sono scattati i soccorsi con quattro elicotteri. I feriti sono stati distribuiti negli ospedali di Trento, Bolzano e Brescia.

Gli alpinisti stavano percorrendo la classica salita della Presanella ed erano partiti dal Rifugio Denza nella valle di Sole. Sicuramente non una salita da dilettanti che purtroppo si è rivelata fatale per alcuni di loro.