Turchia di sangue. Autobomba nel centro di Ankara contro i soldati: oltre 20 morti, una cinquantina i feriti. Censurate le immagini dell’esplosione

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Sono più di 20 i morti nel centro di Ankara dove un’autobomba è esplosa al passaggio di un convoglio militare. Immediata la convocazione di un vertice di sicurezza tra il presidente Recep Tayyip Erdogan, il premier Ahmet Davutoglu e i vertici militari. L’esplosione a soli 300 metri dal Parlamento.

Censura per le immagini dell’esplosione con l’autorità radiotelevisiva turca (Rtuk) che ha imposto un divieto di trasmissione delle immagini dell’esplosione dell’autobomba.