Ucraina-Russia, Di Maio domani sarà in missione a Kiev. Il ministro ribadirà il pieno sostegno dell’Italia alla sovranità e all’integrità territoriale

Il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, si recherà domani in missione in Ucraina. Nei prossimi giorni non è escluso un incontro con Lavrov.

“Nel quadro della costante azione condotta dall’Italia per favorire l’allentamento della tensione ai confini fra Russia e Ucraina e per una soluzione diplomatica della crisi in atto, il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Luigi Di Maio si recherà domani in missione a Kiev”. A renderlo noto è la Farnesina.

INCONTRO DEL MINISTRO DI MAIO CON LA MINISTRA BAERBOCK

Cosa sta succedendo in Ucraina e cosa succede se la Russia invade il Paese? I motivi della possibile guerra

“Il Ministro Di Maio – aggiunge il ministero degli Esteri – ribadirà il pieno sostegno dell’Italia alla sovranità e integrità territoriale dell’Ucraina, in stretto coordinamento con i partner UE e alleati NATO. Al contempo, il Ministro Di Maio confermerà il convinto appoggio italiano a ogni sforzo negoziale, anche nel quadro degli Accordi di Minsk e del Formato Normandia, al fine di preservare la stabilità e giungere ad una composizione pacifica e duratura del confronto in corso”.

Secondo quanto riferito da fonti diplomatiche citate dall’Agi, Russia e Italia stanno lavorando a un colloquio sulla crisi in Ucraina tra i ministri degli Esteri Serghei Lavrov e Di Maio che dovrebbe tenersi in settimana. “La parte italiana ha chiesto di tenere un incontro e si sta lavorando a un contatto in questo senso” ha confermato la portavoce del ministero degli Esteri di Mosca, Maria Zakharova, sottolineando che per ora non è chiaro il formato del colloquio.

Pubblicato il - Aggiornato il alle 17:02
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram