Un altro mese di cinema gratuito per i lettori de La Notizia. Ogni giovedì una nuova proposta. Questo mese troverete Ultima fermata Brooklyn, Dragon, Lady Grey e Mr. Jealousy

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Un altro mese di cinema gratuito per i lettori de La Notizia. Ogni giovedì una nuova proposta. Ecco tutti i film proposti da guardare in streaming dal sito de La Notizia

Mr. Jealousy

Dal 23 al 29 giugno

mr. jealousy 4Lester è un supplente precario tremendamente geloso. Sospetta dell’ex fidanzato della sua compagna Ramona, lo scrittore Dashiell. Lester si unisce sotto falso nome al gruppo di terapia tenuto dallo stesso Dashiell per scoprire se l’uomo prova ancora qualcosa per Ramona. Interessante e disincantata analisi su come l’esasperazione dei sentimenti possa condizionare la vita.
Genere: commedia. Stati Uniti, 1997
Regia: Noah Baumbach

Lady Grey

Dal 16 al 22 giugno

lady grey 3Una ragazza di provincia, cresciuta in povertà, lascia la sua vita e la sua fattoria per intraprendere la carriera di cantante. Dopo aver sopportato e superato grandi sofferenze la fama e il successo arriveranno, consacrandola una cantante professionista del genere country. Ma si accorgerà che non potrà mai essere felice senza l’amore dell’uomo che si è lasciata alle spalle.
Genere: drammatico. USA, 1980
Regia: Worth Keeter


Dragon

Dal 9 al 15 giugno

dragon 2Il regno di Tir Esplaine è in pericolo e la giovane principessa deve ora affrontare la sua prima grande battaglia: chiedere aiuto a Lord Blackthorn, signore delle terre confinanti. Ma per fare questo, la principessa dovrà attraversare la Foresta Nera di Sidhe, dove vive un crudele e feroce drago. Location da favola per un magico film d’avventura sospeso tra sogno e leggenda.
Genere: fantasy. Stati Uniti, 2006
Regia: Leigh Scott

Ultima fermata Brooklyn

Dal 2 al 8 giugno

Ultima fermata Brooklyn 5Nel 1952 nel quartiere più rovente di Brooklyn è in atto un grave sciopero, per il quale gli operai picchettano i cancelli di una importante ditta locale, impedendo l’ingresso anche alla polizia. Un’accozzaglia di teppisti e rapinatori che vive nella zona contribuiscono a creare un clima di continua violenza. Tratto dal libro “Last exit to Brooklyn” di Hubert Selby jr.
Genere: drammatico. Germania, 1989
Regia: Uli Edel

Jack London story

Dal 26 al 1° giugno

JackLondonContagiato dalla febbre dell’oro, il ventenne Jack London, fino ad allora attratto dai libri e dalle dottrine socialiste, da San Francisco raggiunge Skagway, per organizzare una spedizione nel mitico Klondike. Trova un compagno nel maturo e stravagante Merrit Sloper, che lo aiuta ad affrontare il cattivo di turno a cui sottrae il cane Buck che diventerà suo fedele compagno.
Genere: avventura. USA/Canada, 1979
Regia: Peter Carter

 

 

Los Angeles Cannes solo andata

Dal 19 al 25 maggio

LosAngelesCannesMo Lewis, prostituta di Los Angeles, decide di cambiare vita e trovare un uomo ricco da sposare. Per il viaggio si fa prestare i soldi da un vecchio amico di famiglia, Frankie, piccolo boss di “cosa nostra”. In cambio dovrà consegnare per lui un pacchetto a Cannes. Inavvertitamente, smarrisce il pacchetto e il boss manda due sprovveduti picciotti a cercarla.
Genere: commedia. USA, 1998
Regia:Guy Greville-Morris

 

La frontiera

Dal 12 al 18 maggio

LaFrontieraIspirato al romanzo di Franco Vegliani, si intreccia la storia di Emidio Orlich, italiano ma suddito dell’impero asburgico e Franco Velich ufficiale italiano in convalescenza che torna nell’isola in cui è nato, la stessa dove anni prima era nato Emidio. La storia si ripete nel passaggio dalla Prima alla Seconda Guerra mondiale in Dalmazia, riflettendosi nelle vite di militari e civili.
Genere: drammatico. Italia, 1996
Regia: Franco Giraldi

La ballata della sedia elettrica

Dal 5 al 11 maggio

ballataGary Gilmore, condannato per due omicidi, vive gli ultimi mesi della sua vita lottando per ottenere la condanna a morte. Realizzato il suo desiderio, spende gli ultimi giorni come simbolo per gli attivisti contro la pena di morte. Film tratto dal romanzo di Norman Mailer, che narra la storia vera del primo condannato negli Stati Uniti dopo il ripristino della pena capitale nel 1977.
Genere: drammatico. USA, 1982
Regia: Lawrence Schiller

Hotel New Hampshire

Dal 28 aprile al 4 maggio

hotelnewhampshireBasato sull’omonimo romanzo di John Irving il film racconta le vicende della bizzarra famiglia Berry. Il patriarca Win decide di gestire un albergo coinvolgendo tutti i membri della famiglia; dopo alcune difficoltà iniziali, la loro impresa avrà successo. All’interno dell’hotel si svolgono le intricate vicende familiari, tra litigi, amori e ripicche. John e Frannie vivono un rapporto incestuoso, essendo innamorati l’uno dell’altra; Frank deve fare i conti con le sue pulsioni omosessuali; in più, ad animare le vicende, vi sono il bizzarro nonno ed un cane di nome Tristezza, che soffre di flatulenze. Tra drammi e tragicomiche avventure, la famiglia riuscirà ad aprire un nuovo albergo a Vienna.

Genere: Commedia. USA UK Canada, 1984
Regia: Tony Richardson
Cast: Jodie Foster, Rob Lowe, Nastassja Kinski, Beau Bridges, Matthew Modin

Metisse

Dal 21 al 27 aprile

metisseFelix adora il rap, ha un carattere irascibile e nessun lavoro serio da nessuna parte. Jamal invece studia legge, ha molti soldi e un papà diplomatico di uno stato africano. Il caso vuole che i due abbiano la stessa amante, Lola, una bellissima ragazza meticcia delle Antille. Il menage tra i tre è perfettamente equilibrato, fino a quando Lola scopre di essere incinta…

Genere: Commedia. Belgio Francia, 1993
Regia: Mathieu Kassovitz
Cast: Vincent Cassel, Hubert Kounde’,Mathieu Kassovitz, Julie Mauduech, Jean-Pierre Cassel

La cuccagna

Dal 14 al 20 aprile

la_cuccagnaScritto e diretto da Luciano Salce, con le musiche di Ennio Morricone e con una canzone dell’esordiente Fabrizio De Andrè (La ballata dell’eroe), il film narra la storia di due giovani ambiziosi e ribelli – interpretati da Luigi Tenco e Donatelli Turri – che cercano di farsi strada nella vita. I due, animati da un forte sentimento di rivalsa e dal desiderio di migliorare le proprie vite, dovranno però scontrarsi con la realtà e con il mondo circostante.
Genere: Drammatico. Italia, 1962
Regia: Luciano Salce
Cast: Donatella Turri, Luigi Tenco, Umberto D’Orsi, Anna Baj, Luciano Salce,

Il Profeta del gol: The Johan Cruijff Story

Dal 7 al 13 aprile

cruyffFilm-documentario diretto da Sandro Ciotti che narra le gesta del campione olandese Joahn Cruijff, scomparso il 24 marzo 2016 a Barcellona. Tre volte vincitore del Pallone d’oro Cruijff negli anni settanta fu uomo simbolo della Nazionale olandese esponente del cosiddetto “calcio totale”, manifestato in occasione delle due finali mondiali di Monaco 1974 e Argentina 1978
Genere: Documentario. Italia, 1976
Regia: Sandro Ciotti
Cast: Giacinto Facchetti, Gianni Rivera, Giorgio Chinaglia e Ugo Tognazzi

 

Metti, una sera a cena

Dal 31 marzo al 6 aprile

metti una sera a cenaLo scrittore Michele e la giovane moglie Nina ricevono spesso a casa la ricca Giovanna e l’attore Max. Nina e Max intrattengono una morbosa relazione mentre Giovanna è innamorata di Michele. L’atmosfera è amorale e annoiata, fin quando Max propone a Nina come ‘diversivo’ Ric, un amante a pagamento. Un ruolo importante nel successo del film ebbe la colonna sonora, firmata da Ennio Morricone.
Genere: drammatico. Italia, 1969
Regia: Giuseppe Patroni Griffi

Una mamma per amica

Dal 24 al 30 marzo

mammaStanco di essere derubato delle sue invenzioni da parte del dottor Woorte, Karl decide di inventare qualcosa di utile per sé e per sua moglie Laura. La formula che casualmente scopre ha il potere di rendere invisibili oggetti e persone. Scoperta la straordinaria invenzione il figlio Josh non resiste alla tentazione di provarla ma per una serie di circostanze il siero finisce per essere bevuto della madre.
Genere: commedia. USA, 1997
Regia: Fred Olen Ray

Lo scapolo

Dal 17 al 23 marzo

lo scapoloDopo il matrimonio dell’amico Armando, lo scapolo impenitente Paolo Anselmi (Alberto Sordi) deve lasciare l’appartamento che condivideva con lui. Conosce Gabriella che s’innamora di lui ma appena la storia inizia a farsi seria, Paolo tronca la relazione. Tuttavia Paolo comincia ad essere assalito dai dubbi sulla sua condizione di celibe e inizia a cercarsi una moglie. Nel cast anche Nino Manfredi e Sandra Milo.
Genere: commedia. Italia, 1955
Regia: Antonio Pietrangeli

 

Così parlò Bellavista

Dal 10 al 16 marzo

così parlo bellavistaTratto dal romanzo di De Crescenzo, best-seller negli anni ‘80, il film è costruito con una serie di sketch e ruota intorno al condominio partenopeo dove vive il professore-filosofo in pensione Gennaro Bellavista. Il futuro autore di una Storia della Filosofia si diverte a scrivere, dirigere e anche interpretare questo film che, con ironia e tenerezza, prende in giro i mali da cui è afflitta Napoli.
Genere: commedia. Italia, 1984
Regia: Luciano De Crescenzo

El último tren

Dal 3 al 9 marzo

ultimo trenUn potente studio cinematografico di Hollywood acquista una storica locomotiva uruguayana per un film. Sebbene per molti la notizia sia motivo di orgoglio, tre uomini e un bambino sequestrano la locomotiva per evitare che finisca nelle mani degli Stati Uniti. Inseguiti dalle autorità, gli attivisti percorrono le linee ferroviarie abbandonate del paese portando una speranza in villaggi da tempo isolati.
Genere: drammatico. Uruguay, 2002
Regia: Diego Arsuaga

Una vita violenta

Dal 25 febbraio al 2 marzo

Unavitaviolenta_filmRondiTratto dal secondo romanzo di Pier Paolo Pasolini racconta l’esistenza di Tommaso, giovane di borgata che conosce il carcere e anche il sanatorio, per una tubercolosi che lo condurrà fino alla morte. Poco valutato tra le opere cinematografiche ispirate all’immaginario pasoliniano è invece un film lucido, asciutto e privo di compiacimenti, interpretato da uno straordinario Franco Citti.
Genere: drammatico. Italia, 1962
Regia: Paolo Heusch e Brunello Rondi

David Bowie Sound & Vision

Dal 18 al 24 febbraio

bowieIl documentario illustra la poetica del trasformismo di David Bowie, con un rigoroso rispetto della cronologia degli eventi, privati e artistici. Con linearità e continuità racconta l’incessante messa in discussione di sé dell’artista, permettendoci di considerarlo il lievito del vagabondismo culturale che egli ha saputo imporre come un marchio di fabbrica. Con la partecipazione di Iggy Pop, Imam e Trent Reznor.
Genere: documentario. Stati Uniti, 2002
Regia: Rick Hull

Ciao America (Greetings)

Dal 11 al 17 febbraio

Ciao America3In partenza per il Vietnam, tre amici vivono speranze e paure dell’America fine anni ’60. Paul cerca di farsi riformare dall’esercito per evitare il Vietnam; Lloyd, ossessionato dal delitto Kennedy, indaga in proprio e viene fatto sparire come altri scomodi testimoni; Joe (De Niro) ha la mania del voyeurismo cinematografico e passa il tempo a filmare donne che si spogliano alla finestra.
Genere: drammatico. Stati Uniti, 1968
Regia: Brian De Palma