Una discesa in campo a passo lento. Della Valle spara a zero su tutti e lancia Noi italiani

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Diego Della Valle scende in campo e lancia “Noi italiani”. Un movimento che intende essere “una macchina di solidarietà”, che vuole coinvolgere “migliaia di italiani”. Se questo progetto decollerà ci potrà forse essere “una seconda fase, per creare un movimento di opinione che dia voce a chi oggi non ce l’ha”. Lo ha detto ieri lo stesso Della Valle intervenendo alla trasmissione Otto e mezzo su La7. L’imprenditore ha chiarito che questa seconda fase non avverrà prima del giugno dell’anno prossimo. “Il mio mestiere è quello di imprenditore”, ha spiegato spiega il patron di Tods, “ma ci sono stati dei malintesi in questi giorni. Nel mio intento `Noi italiani´ è un progetto con caratteristiche sociali, legato alla solidarietà, che già esiste”.