Vaccini anche nelle farmacie. Trovato l’accordo con le Regioni. In Liguria somministrazioni da domani. Ecco come funzionerà il servizio

vaccini farmacie regioni
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

“Ho appena firmato il protocollo con regioni e farmacisti per far partire in sicurezza le vaccinazioni Covid nelle farmacie del nostro Paese. La campagna di vaccinazione è la vera chiave per chiudere questa stagione così difficile. Oggi facciamo un altro importante passo avanti per renderla più veloce e capillare”. È quanto ha annunciato il ministro della Salute Roberto Speranza.

Dell’accordo aveva parlato, questa mattina, anche il capo della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, durante la conferenza stampa di presentazione del nuovo hub vaccinale di Genova. “Siamo in guerra, serve qualche norma di guerra come l’impiego delle farmacie. Qualche mese fa – ha aggiunto il numero uno del Dpc – non sarebbe stata possibile la realizzazione di quello che partirà domani a Genova”.

“Noi siamo pronti con 1500 farmacie per la vaccinazione, attendiamo i vaccini” ha annunciato a Radio 1, invece, il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. “Abbiamo anche aperto il primo hub notturno – ha aggiunto il governatore – che fino a mezzanotte fa vaccinazioni e facciamo tra 25mila e 28mila somministrazioni al giorno. Puntiamo ad arrivare presto a 30mila al giorno. Appena arriverà il Johnson&Johnson che è il più semplice e monodose, la rete è pronta”.

Le farmacie della Liguria saranno le prime a partire.

E le prime farmacie a partire con le somministrazioni del vaccino anti-Covid saranno quelle della Liguria. Al momento quelle inserite nel programma sono 52 e da domani inizieranno a somministrare il vaccino AstraZeneca impiegando medici o personale abilitato. Il servizio, in questa prima fase, è dedicato alle persone tra 70 e 79 anni.

Le farmacie attive in Liguria sono 7 nell’Imperiese (2 a Imperia, una a Sanremo, Cervo, Ventimiglia, Vallecrosia e Bordighera); 6 nel Savonese (2 a Cairo Montenotte, una a Savona, Sassello, Dego, Albisola Marina); 25 nella Asl3 di Genova (16 a Genova, 3 a Arenzano, una a Bogliasco, Campomorone, Recco, Ruta di Camogli, Savignone, Isola del Cantone); quattro nel Tigullio (Santa Margherita Ligure, Leivi, Casarza Ligure, Chiavari); 10 nello Spezzino (3 a La Spezia, 2 a Sarzana, una a Brugnato, Deiva Marina, Ricco’ del Golfo e Vezzano).

Le persone comprese nella fascia di età fra i 75 e i 79 anni possono prenotarsi andando direttamente in farmacia da domani 29 marzo o attraverso il portale prenotovaccino.regione.liguria.it. I cittadini compresi nella fascia di età 70-74 anni possono prenotarsi allo stesso modo da mercoledì o on-line a partire dalle 23 di domani.

 

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Bongiorno conflitti d’interesse

Fosse per certi leghisti dovrebbe dimettersi pure Papa Francesco. Quindi che c’è da meravigliarsi se ieri si sono svegliati con la pretesa di cacciare dal governo la sottosegretaria Macina, coriacea esponente dei 5 Stelle passata per le armi senza bisogno di processo per lesa maestà

Continua »
TV E MEDIA