Valanga in Piemonte, muore scialpinista

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

dalla Redazione

Una valanga sulle Alpi Graie, in Piemonte, ha travolto due scialpinisti. Stavano percorrendo la via normale che conduce a punta Ciamarella, nelle Valli di Lanzo a 3.200 metri di altitudine. Uno è morto, l’altro versa in gravi condizioni: è stato intubato e trasportato in elicottero all’ospedale Cto di Torino, dove è arrivato come codice rosso. Non destano preoccupazione, invece, le condizioni degli altri escursionisti della comitiva.

I due facevano parte di un gruppo di cinque scialpinisti. A dare l’allarme è stato un escursionista che si trovava più in basso e che ha visto staccarsi il vasto fronte della valanga. Sul posto sono presenti le squadre del soccorso alpino di Balme e di Ala di Stura (Torino). Gli elicotteri sono quelli di Torino e di Cuneo Levaldigi.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

I burocrati uccidono più del virus

Dobbiamo attendere gli accertamenti medici per sapere se la giovanissima Camilla Canepa è morta per il vaccino Astrazeneca o per altro, ma in ogni caso questa tragedia ha fatto emergere tutte le falle della campagna vaccinale: il Cts, l’Aifa, Figliuolo e le Regioni. Ora non

Continua »
TV E MEDIA