Via libera alla privatizzazione delle Poste

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Sarà Poste Italiane il piatto principale del menu del decreto privatizzazioni in arrivo venerdì. Domani il consiglio dei ministri varerà l’atteso decreto privatizzazioni che dovrebbe permettere di raccogliere una cifra di almeno 12 miliardi di euro.
«Si comincia con il 40% di Poste, poi vediamo», ha detto il ministro dell’Economia Saccomanni. La cessione di tale quota di Poste Italiane, secondo stime prudenziali, permetterà allo Stato di incassare almeno 4 miliardi di euro.