Via libera dagli iscritti M5S all’abolizione del limite dei due mandati nei Comuni. Sì anche alle alleanze locali

dalla Redazione
Politica

Via libera dagli iscritti del MoVimento 5 Stelle all’abolizione del limite dei due mandati nei Comuni e alle alleanze con i partiti tradizionali. Sulla piattaforma Rousseau al quesito “Sei d’accordo a impegnare il Capo Politico ed il Comitato di Garanzia a modificare il cosiddetto mandato zero, escludendo dal conteggio del limite dei 2 mandati elettivi, un mandato da consigliere comunale, municipale e/o Presidente di Municipio?” hanno votato sì in 39.235 (80,1%) e no 9.740 voti (19,9%). Al secondo quesito, “Sei d’accordo con la proposta del Capo Politico di valutare, sentito il Comitato di Garanzia, la possibilità di alleanze per le elezioni amministrative, oltre che con liste civiche, anche con i partiti tradizionali?” hanno votato sì 29.196 voti (59,9%) e no 19.514 voti (40,1%). Hanno partecipato alle due votazioni un totale di 48.975 aventi diritto che hanno espresso complessivamente 97.685 preferenze. Le votazioni sono state aperte dalle 12 di ieri alle 12 di oggi.