Vicino Agrigento un ex ferroviere in sciopero della fame per l’acqua pubblica. Fico: “La sua protesta ricorda che è fondamentale dare seguito al referendum con una legge”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

In questi giorni a San Biagio Platani, vicino ad Agrigento, c’è un uomo in sciopero della fame per l’acqua pubblica. Si chiama Enrico Caldara, è un ex ferroviere. “La sua protesta deve ricordare a tutte le istituzioni come una legge per l’acqua pubblica che dia definitivamente seguito al referendum del 2011 sia fondamentale” ha detto il presidente della Camera, Roberto Fico, parlando della battaglia di Caldara sulla sua pagina Facebook.