Viperetta con la bocca cucita. Si sposta su Twitter la protesta del presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, per la squalifica dovuta alle offese a Thohir. E la rete è con lui

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La contestazione del Viperetta, Massimo Ferrero, si sposta sui social e su Twitter per la precisione. Dopo la multa sancita ieri dal tribunale federale per aver chiamato “filippino” il presidente dell’Inter, Erick Thohir, oggi c’è la foto pubblicata su Twitter del presidente della Samp che parla da sola. Il produttore cinematografico romano: i tre mesi di inibizione conditi da 10mila euro di multa non gli sono andati giù, e così ha postato su Twitter il proprio pensiero: “Ringrazio di cuore i Giudici sportivi per aver commesso un ‘errore di sbaglio’ basato sul nulla, dandomi 3 mesi più multa”, insieme a una foto con la bocca tappata.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA