Nicola Zingaretti si candida al Parlamento, ma non molla la poltrona

Dalla Regione al Senato, Nicola Zingaretti ci prova e in vista delle prossime elezioni si auto candida per un posto a Palazzo Madama.

Nicola Zingaretti si candida al Parlamento, ma non molla la poltrona. Dalla Regione a Palazzo Madama, il governatore del Lazio tenta il grande salto.

AL MEDIMEX 2022 IL PRESIDENTE DELLA REGIONE LAZIO NICOLA ZINGARETTI

Dalla Regione a Palazzo Madama, Nicola Zingaretti ci prova

Si avvicinano i titoli di coda sulla consiliatura alla Regione Lazio e perZingaretti è già tempo di pensare alla sua seconda vita politica. Con l’avvicinarsi delle elezioni politiche, l’attuale governatore, come affermato a Radio Rai, non nasconde il fatto di essere pronto a mettersi in gioco: “Io candidato in Parlamento? Guardi dipende molto dal mio partito. Io sono a disposizione di un progetto politico”.

Dalla Regione a Palazzo Madama, Zingaretti ci prova

Può sembrare un’apertura in punta di piedi ma non lo è tanto che Zingaretti poi spiega perché, a suo dire, Enrico Letta dovrebbe sceglierlo: “Io sono amministratore grazie ai cittadini della mia comunità ormai da 14 anni perché abbiamo sempre vinto insieme alle elezioni”. Lo stesso governatore, ben conscio dell’inizio della campagna elettorale, assicura che a prescindere da tutto “combatterò strada per strada per ridare speranza a questo Paese”.

Quel che è certo è che se dovesse essere accolta l’auto candidatura del dem, quest’ultimo non mollerebbe la poltrona alla Pisana a cuor leggero. “Sulle mie eventuali dimissioni da governatore del Lazio, io credo che anche per il rispetto della legge questo problema ce lo porremo dopo le eventuali elezione al Parlamento se sarò candidato” ha spiegato Zingaretti.

Questo “sia perché lo prevede la legge in caso di incompatibilità, sia per non scaricare sul governo regionale fibrillazioni e crisi che non dipendono da noi, ma dal quadro politico nazionale” ha chiuso il dem.

Pubblicato il - Aggiornato il alle 17:07
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram