Arrestato a Benevento il pusher che nascondeva la droga nelle gallerie ferroviarie. La Polizia lo ha fermato in un tunnel mentre occultava panetti di hashish

dalla Redazione
Cronaca

La Polizia di Stato di Benevento ha arrestato un 52enne per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo era solito occultare ingenti quantitativi di hashish all’interno di una galleria ferroviaria della tratta Benevento-Napoli, nei pressi della stazione “Libertà” del capoluogo sannita. I poliziotti, dopo continui appostamenti effettuati all’interno del tunnel, in completa oscurità e muniti solo dei visori notturni, hanno sorpreso il 52enne proprio mentre si accingeva a nascondere ben 12 panetti della sostanza, in alcune fessure presenti lungo le pareti.
Inoltre, nell’abitazione dell’indagato, all’interno della sua cassetta postale, nella cantina e in un sottoscala, gli agenti, con l’ausilio di un’unità cinofila della Polizia Penitenziaria, hanno rinvenuto altri quantitativi di marijuana e cocaina, oltre ad una somma di denaro, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e del mannitolo, usato come sostanza da taglio.