Avvio in calo per la Borsa di Milano (-0,38%). Male Fca, Pirelli e Atlantia. Lo Spread stabile a 189 punti

dalla Redazione
Economia

Avvio in territorio negativo per la Borsa di Milano. A Piazza Affari, dopo i primi scambi, l’indice Ftse Mib è in calo dello 0,38%. A frenare i listini è il settore auto: Fca perde il 3,12% e Pirelli (-2,74%). In leggero calo anche i titoli finanziari: sopra la parità Unicredit, mentre perde lo 0,27% Intesa Sanpaolo; in calo dell’1% circa invece Azimut. Deboli anche gli energetici: Saipem che sale dello 0,42%. Bene il lusso. Soffre Atlantia (-1,04%) dopo l’ingresso nella partita Alitalia. Fuori dal paniere principale gli acquisti: Astaldi (+1,95%) e Salini Impregilo. Lo Spread tra Btp e Bund stabile a 189 punti, ancora sui minimi da maggio 2018. Il rendimento per il titolo decennale italiano è all’1,65%.