E’ il giorno delle primarie del Pd. In corsa Zingaretti, Giachetti e Martina. Si vota fino alle 20

dalla Redazione
Politica

E’ il giorno delle primarie del Pd, che punta ad almeno un milione di persone al voto ai gazebo per scegliere il nuovo leader, dopo la stagione di Matteo Renzi e la reggenza di Maurizio Martina. Nicola Zingaretti, Roberto Giachetti e lo stesso Maurizio Martina sono in corsa. Verrà direttamente eletto segretario solo chi supererà il 50% dei voti.

La proclamazione ufficiale a segretario avverrà durante la prima riunione dell’Assemblea nazionale, che è già stata convocata per domenica 17 marzo. Se nessun candidato raggiunge la maggioranza assoluta, i due più votati vanno al ballottaggio. Ed a scegliere il segretario saranno i mille delegati eletti nel corso della prima Assemblea nazionale.

I seggi sono stati aperti alle 8 e chiuderanno alle 20. Sono circa 7 mila, tra sedi Partito democratico e gazebo allestiti in piazza in tutta Italia. Per trovare quello più vicino basta collegarsi al sito del Pd dedicato alle primarie e inserire il proprio comune ed eventualmente anche il numero della sezione elettorale, che si trova sulla tessera con la quale si vota alle elezioni Politiche o Amministrative.