Fertilty Day: Salute che figuraccia! Il nuovo spot è copiato e incollato: una foto è di un centro antidroga di Scientology, l’altra è una pubblicità per protesi dentali

dalla Redazione
Politica

Una figuraccia dopo l’altra per il nuovo banner del fertility day e per il ministero guidato da Beatrice Lorenzin. Dopo le polemiche che hanno portato alla cancellazione dei primi banner, i nuovi banner sono stati tacciati di razzismo dato che riprendono alcuni giovani – belli e bianchi – sorridenti e sotto i cattivi compagni da abbandonare, tra cui un ragazzo nero e una ragazza con una capigliatura sopra le righe, dediti al consumo di alcol e sigaretti.

Ma, come si suol dire, non c’è due senza tre. E così ora arriva la terza clamorosa figuraccia, “sgamata” da Enrico Mentana. Il direttore del Tg di La7 ha fatto notare sui social che le foto del banner ministeriale sono copiate. Ma non da spot italiani, bensì statunitensi. E precisamente una foto è uno spot Usa per protesi dentali e l’altra è la pubblicità di Narconon, il centro antidroga della sette di Ron Hubbard, Scientology. E qui è l’assurdo: parliamo di una setta che segue metodi che di scientifico non hanno proprio nulla. Un flo clamoroso, insomma, del ministero della Salute.

QUI IL BANNER

Fertility day bis

 

QUI LE DUE FOTO:

14364705_10154044716822545_4581078034759826305_n 14355712_10154044746562545_4366688986987690746_n