La Borsa di Milano apre in rialzo (+0,3%). Crolla la Juventus dopo il ko in Champions League (-19%). Lo spread a quota 252 punti

dalla Redazione
Economia
borsa

Apertura in rialzo per la Borsa di Milano (+0,3%). A Piazza Affari crolla il titolo della Juventus, eliminata ieri sera dai quarti di finale di Champions League dopo la sconfitta con l’Ajax. Il titolo della società, congelato anche in apertura per eccesso di ribasso, segna un -19%, mentre gli avversari olandesi guadagnano ad Amsterdam il 10%. Bene Fca che guadagna l’1,6%, Stm (+1,7%), Poste (+1,1%) e Saipem (+1,1%). In rialzo Banco Bpm (+1,5%). Rimbalza la matricola Nexi (+0,55%), dopo l’esordio deludente di ieri. Cedono Campari (-1,2%) , Terna (-1,2%) e Italgas (-0,8%). Male Moncler (-0,7%).  Lo spread tra Btp e Bund si attesta a 252 punti base.