Prime proiezioni sul prossimo Parlamento europeo. La Lega è il secondo partito nell’Ue. Caleranno Ppe e Socialisti. Ma anche FI e Pd

dalla Redazione
Politica

Il Parlamento europeo ha pubblicato una prima serie di proiezioni sulla composizione del prossimo Parlamento sulla base dei dati di sondaggi nazionali, raccolti fino ad inizio febbraio 2019. I dati si basano su una selezione di sondaggi affidabili, condotti dagli istituti nazionali di sondaggio negli Stati membri, e aggregati dall’agenzia Kantar per conto del Parlamento.

Le proiezioni delle attuali preferenze di voto nell’UE a 27 sulla composizione del Parlamento dopo la Brexit mostrano un emiciclo politicamente più frammentato che mai. Il prossimo Parlamento avrà meno deputati (705) rispetto a quello uscente (751).

Secondo le prime proiezioni Ppe e Socialisti non avranno la maggioranza dei seggi. I Popolari scenderebbero dagli attuali 217 seggi a 183, i Socialisti (S&D) da 186 a 135, i Conservatori (Ecr) da 75 a 51, i Verdi da 52 a 45. Salgono i Liberali da 68 a 75, l’Efdd (dove c’è M5S) da 41 a 43, l’Enf (dove c’è la Lega) da 37 a 59.

La Lega sarebbe il primo partito italiano con più eletti alla futura Eurocamera, passando dagli attuali 6 eurodeputati a 27, ed il secondo dopo i tedeschi della Csu/Cdu che ne avrebbero invece 29. Il M5S salirebbero da 14 a 22. Crollerebbe il Pd che passerebbe da 26 eurodeputati a 15, Forza Italia scenderebbe da 11 a 7.

Il fronte sovranista, guidato dai Conservatori Ecr e dal gruppo Enf, dovrebbe contare su 120-130, eurodeputati, se si considerano anche i 12 di Alternative für Deutschland insieme ad altri partiti minori che potrebbe insidiare i socialisti.

Il Parlamento pubblicherà proiezioni aggiornate ogni due settimane fino alla fine di aprile e ogni settimana durante il mese di maggio fino alla notte delle elezioni. I primi exit poll saranno poi pubblicati il 26 maggio a partire dalle 18, per i Paesi che li conducono e in cui il voto è terminato, e ogni ora fino a quando i risultati finali provvisori saranno disponibili presso tutti gli Stati membri.

Parlamento europeo

Parlamento europeo