La doppia morale della sinistra. Il sindaco di Riace Lucano è sotto inchiesta ma il Consiglio comunale di Milano lo onora con la cittadinanza

dalla Redazione
Cronaca
Mimmo Lucano

La doppia morale della sinistra: insulti per quattro calcinacci e una carriola al padre del vicepremier Luigi Di Maio, guanti bianchi e onori al sindaco Pd di Riace (indagato), Mimmo Lucano (nella foto), a cui il Consiglio comunale di Milano ha concesso la cittadinanza onoraria. L’iniziativa parte dalla mozione presentata da Basilio Rizzo di Milano in Comune su richiesta di Rifondazione, sulla scorta delle 1.700 firme raccolte attraverso una petizione. “Da oggi anche Milano, dopo Firenze, Bologna e altre città, rende merito a un uomo che nel rispetto della Costituzione ha saputo dare significato concreto alle parole solidarietà e giustizia sociale. Abbiamo bisogno di tante città modello Riace”, dichiara con giubilo Matteo Prencipe, segretario provinciale del Prc, salutando la lieta novella.